Segnalazione: “Noi da una vita” di Chiara Verzulli

Noi da una vita
di Chiara Verzulli

Editore: O.D.E Edizioni
Genere: Contemporary romance
Pov: 1 persona alternato
Data pubblicazione: 13 aprile
Pagine: 220
Serie: no
Autoconclusivo: sì

Trama: Chloe e Mark si conoscono da una vita. Sono cresciuti insieme, hanno giocato, riso e pianto insieme. Amici da sempre uniti da un legame profondo e indistruttibile.
Eppure, in un attimo tutto cambia. Quel momento che avrebbe dovuto essere il più felice e il più naturale si trasforma in un incubo.
Le difficoltà rafforzano e uniscono ma mettono anche a dura prova gli equilibri.
Chloe e Mark lotteranno insieme.
E tuttavia ne usciranno ancora più uniti o, alla fine, si arrenderanno al destino?

Estratto:
L’abbraccio forte, mi riempio i sensi di lei. Nelle mie braccia racchiudo il mio mondo.
Posa la sua testa sul mio petto e la sento respirare a fondo.
Abbiamo una connessione profonda. La sento dentro, come se avesse invaso la mia anima. Come se appartenessi a lei in tutto e per tutto.

Estratto:
L’abbraccio forte, mi riempio i sensi di lei. Nelle mie braccia racchiudo il mio mondo.
Posa la sua testa sul mio petto e la sento respirare a fondo.
Abbiamo una connessione profonda. La sento dentro, come se avesse invaso la mia anima. Come se appartenessi a lei in tutto e per tutto.

Biografia:
Chiara, classe 1982, è nata e cresciuta a Roma dove vive tuttora con suo marito e suo figlio.
Ha sempre amato la musica, tanto che è presente in ogni momento della giornata.
Va pazza per le serie televisive mediche e crime.
Da quando ha imparato a leggere, non ha mai smesso di avere un libro dietro cui nascondersi e sognare.
Pian piano il mondo dei libri è diventato sempre più importante e presente nella sua vita tanto da iniziare a scrivere recensioni prima per un gruppo Facebook e in seguito aprendo un blog con sua sorella. Poi sono arrivati due racconti pubblicati sempre nel suo angolo di internet. Con il lockdown del 2020 ha sentito la necessità di non impazzire e riversare le sue emozioni e pensieri su carta dando vita alla storia “Noi da una vita”, decidendo di affidare il suo primo bambino di carta alla
casa editrice O.D.E. Edizioni.