Segnalazione: “Favola di Natale” di Cristina Rotoloni

Favola di Natale
di Cristina Rotoloni

Genere: Racconto natalizio
Numero di pagine: 96

TRAMA:
Voi credete in Babbo Natale? Il piccolo Patrick sì e gli chiederà aiuto. Il signor Phil sta per sfrattarli dall’orfanotrofio dove vive e il bambino confida nello spirito natalizio affinché l’uomo desista dai suoi propositi, ma quando un cuore è indurito dal senso di vuoto e abbandono non è facile fargli cambiare idea.

ESTRATTO:
«Bambini», iniziò Mary. «Il signor Phil voleva farvi una marachella, è un birbantello.»
«Come Scrooge?» chiese una vocina tra tante.
«Direi proprio di sì», rispose fingendo di non aver sentito lo sbuffo contrariato del suo ospite. «Mangiate tranquilli, nessuno va da nessuna parte. Poi, più tardi, il signor Phil, per farsi perdonare, vi leggerà una favola.»
«Sì!» Ci fu un coro di voci.
«Lei è peggio di questa psicopatica che ho a fianco, io non leggerò un bel niente a nessuno.»
«Se vuole restare qui, le toccherà farlo, altrimenti può andare nel villaggio a cercare ospitalità. Forse è rimasto un posto nell’albergo.»
«Come se ci venisse qualcuno in questo luogo dimenticato da Dio.»
«Lei c’è venuto», gli rispose Mary per poi gustare un cucchiaio di brodo.
Ryan alzò per un attimo gli occhi al cielo, ma dopo la osservò di sottecchi. Era molto bella, femminile e aggraziata. Standogli vicino si sentiva l’amore che emanava e per lui questa era una stranezza. Non avvertiva quel tipo di calore da molti anni. Troppi forse. Scacciò dalla testa quel pensiero assurdo e senza volerlo la sua attenzione fu calamitata dagli occhi nocciola di Patrick. Mentre tutti mangiavano, lui lo fissava in modo strano e quello sguardo lo fece sentire profondamente sbagliato.

BIOGRAFIA: Cristina Rotoloni nasce nel Lazio, ma vive in Abruzzo. Si laurea in Scenografia e fa esperienze teatrali durante gli anni Accademici. Inizia a pubblicare nel 2012, quando si trasferisce in provincia di Chieti a causa del terremoto 2009 di L’Aquila. Il libro d’esordio è una raccolta di racconti ispirati a storie vere, poi si dedica a generi come il giallo/noir, i romance suspense e le favole. Collabora con magazine e comunità letteraria, ha un blog personale, ma recensisce anche per altri siti. Talent scout di autori emergenti, è oggi editor presso diverse case editrici. Le sue passioni più grandi sono la scrittura e la lettura, anche se le piace molto disegnare e creare oggetti, soprattutto con i bambini.