Le interviste di WiP! L’ospite di oggi è… Arianna Angelozzi

Ben trovate, lettrici di WiP!
Quest’oggi è ospite del blog l’autrice di romanzi Urban fantasy/Gialli, Arianna Angelozzi.

Salve, Arianna e benvenuta su Writing in Pink!

Raccontaci qualcosa di te…
“Parlo 4 lingue, adoro recitare, leggere, scrivere e ascoltare musica!”

Come e quando è nato il tuo amore per la scrittura?
“A 8/9 anni, quando scrivevo storie su fogli A4 e creavo personaggi nuovi ogni giorno, sopratutto famiglie con tanti bambini.”

Qual è il genere letterario dei tuoi libri?
“Urban fantasy o gialli…”

Di cosa tratta il tuo ultimo libro?
“Il Mondo “Invisibile” tratta di una sedicenne milanese che ha sbalzi d’umore e strane visioni notturne, ignara di essere vegliata da un individuo di un mondo parallelo al nostro, perfetto e immutabile, dove risiedono le anime defunte. Esse sono annoiate dall’eternità, perciò osservano da monitor i mortali di loro piacimento. Asia dopo vari periodi di depressione ed euforia si troverà ad affrontare qualcosa che andava al di là della sua immaginazione… Che cosa sarà?”

Dove possiamo trovarlo?
“Il libro è disponibile su Amazon a questo link: https://www.amazon.it/dp/B08ZBRK8BT/

Scegli tre aggettivi per descrivere la tua protagonista… e spiegaci la ragione di questa scelta.
“Instabile, sognatrice, ingenua.”

Scegli tre aggettivi per descrivere il tuo protagonista… e spiegaci la ragione di questa scelta.
“Tormentato, malinconico ma altruista”

Dove è ambientato il tuo libro? C’è un motivo dietro tale location?
“Milano, perché il grigiore rispecchia un po’ l’umore altalenante della protagonista.”

Il tuo libro è ambientato in un periodo dell’anno in particolare? 
“Autunno e inverno.”

Sei legata a uno dei tuoi personaggi in particolare? Se sì, quale e perché?
“No, mi affeziono a tutti.”

Dove trovi l’ispirazione per una storia?
“Da qualsiasi particolare, una volta da un viaggio in auto, un’altra da una conversazione o da un video o un panorama…”

Cosa ti ha spinto a scegliere il tuo genere letterario?
“Da piccola leggevo solo fantasy e fumetti, mi piace aggiungere un pizzico di inverosimile alle storie .”

Quando sei in fase di stesura/creazione di una nuova storia, inserisci al suo interno qualcosa di te o preferisci un certo distacco?
“Preferisco aggiungere qualcosa su di me ma non troppo, sennò diventa un’ autobiografia… ahaha!”

Self-publishing o casa editrice?
“Self-publishing con Amazon, per ora.”

Oltre al tuo ultimo libro, hai scritto altri romanzi? Quali?
“Sì, un secondo libro, si chiama 4 Novelle per Animi Sensibili.”

Suggerisci ai lettori uno o due romanzi da te scritti in passato…
“Non saprei, avendone scritti solo due consiglio quelli di adesso!”

Indipendentemente dall’editing, hai delle beta-readers o ne stai cercando di nuove?
“No, di solito correggo da sola e al massimo invio il PDF ad un parente stretto che legge tantissimo e che corregge accuratamente prima di pubblicare.”

Compi qualche gesto scaramantico o altro, prima di metterti a scrivere un nuovo capitolo o durante la stesura del testo? 
“No, nessuno.”

Dove preferisci scrivere le tue storie? Hai un luogo preferito?
“La mia scrivania in camera da letto, anche se dopo un po’ che male alla schiena, ahaha!”

Writing in Pink! tratta di diversi argomenti di lifestyle, oltre ai libri. Per quanto riguarda la Musica… ascolti un genere in particolare durante la stesura dei tuoi libri? Oppure preferisci scrivere in totale silenzio?
“A volte con la musica, a volte in silenzio. Mi piace abbinare un pezzo musicale ad un capitolo.”

Restando in tema musicale, quali canzoni includeresti in una ipotetica Playlist del tuo romanzo?
“Somebody’s watching me- Rockwell, e Head Over Hills dei Tears for Fears. Viva gli anni 80!”

La tua storia piacerebbe anche al pubblico di quali film o serie TV…
“Credo ai fandom di Harry Potter o Hunger Games o Shadowhunters ecc… Ma non Necessariamente solo loro, la mia storia è stata letta da persone di tutte le età e con gusti differenti.”

Dreamcast del tuo ultimo libro… quale attore/musicista/modello vedresti bene a interpretare i tuoi personaggi?
“Per la protagonista Asia sceglierei l’attrice che interpreta Luna Lovegood, Evanna Lynch. Per il protagonista… non saprei, credo un attore uomo adulto sui 40 anni abbastanza calmo e non particolarmente bello.”

Da lettrice, cosa ti piace leggere e perché?
“Fantasy, romanzi e narrativa generale per perdermi in vite altrui, ma anche saggistica per ragionare su temi di mio interesse tipo i social media la depressione giovanile ecc…”

Lieto fine o plot-twist?
“Plot twist tutta la vita! Non mi piacciono i finali facilmente prevedibili.”

Quali sono i tuoi interessi oltre la scrittura?
“Lettura, recitazione, suonare la tastiera, viaggi, musica, amici, ballare …Purtroppo mi hanno scartata all’accademia teatrale, ma troverò altri modi per rifarmi.”

Progetti editoriali futuri? Stai scrivendo una nuova storia?
“Certo, ehehe almeno due. E mezzo.”

Dove possiamo trovarti online?
“Su Instagram @ary_angelozzi
YouTube Ary Angelozzi
Tik tok : ariannaangelozzi
Facebook Arianna Angelozzi”

Grazie di cuore di essere stata nostra ospite su WiP!
“Grazie a voi!”

________________________________________________

Biografia:
“Sono nata il 24 dicembre del 99, a Lecco, ora vivo sul lago di Como in un piccolo paesino. Da piccola amavo leggere fumetti, disegnare e scrivere, avevo sempre la testa fra le nuvole e sognavo sempre ad occhi aperti. Ho scelto il liceo linguistico e dopo essermi diplomata ho svolto diversi lavoretti, poiché non mi interessava nessuna università a parte recitazione.”