Segnalazione: “Ezra” (Phoenix Series 2) di Simona Diodovich

“Ezra” (Phoenix Series 2)
di Simona Diodovich

Genere: Romantic suspense/Military romance
Pagine: 179 pagine
Link Amazon: https://amzn.to/3g3ROjo

Trama:
Ezra Underwood fa parte di una squadra Metro SWAT ed è in missione a New York. In un normale giorno di luglio, la sua vita viene capovolta da spietati assassini che fanno saltare in aria parecchie persone, in una partita al massacro.
Insieme alla detective Charlotte Wall si ritrova a indagare su quei pazzi, che sono a tutti gli effetti dei sicari. Sebbene i due non si sopportino a pelle, cercano di lavorare insieme per sbrogliare la matassa di un caso così complicato, ma per riuscirci sono costretti ad assecondare il gioco degli assassini. Perché di questo si tratta, di un diverso tipo di svago e di una possibile carneficina, che nasconde le vere intenzioni dei killer.
Come possono, due persone così differenti, lavorare insieme a stretto contatto senza provare nulla? Impossibile.

“Mi chiamo Charlotte Wall e sono una detective. Il caso è mio perché sono la prima ad essere sul campo.”
Non lo sopporta, ma non può fare a meno di vedere quanto lui sia magnifico.

“Sono Ezra Underwood, questa vita mi sta stretta, sono stanco, non mangio da giorni.”
Non può non notare questa splendida donna così coraggiosa, che resta sempre in prima linea insieme a lui.

Il tempo sta per scadere, la partita va giocata fino in fondo.

Bentornati tra i Phoenix.

Frasi:
Dove sei stato in tutto questo tempo? Perché non ti ho conosciuto prima?
Ero all’inferno. Non potevo essere vicino a te.

Non era mai stata con un uomo come Ezra. Cominciava a capire quale lacuna avesse avuto nella vita.

Questa donna gli mandava in cervello in pappa con la sua sola presenza. Avrebbe dovuto sistemare la faccenda.

Da questo momento, ore 13, il nuovo gioco ha inizio. Buona caccia!

Santo cielo! Stava cercando una bomba. Non poteva pensare a qualcosa di erotico. Altamente erotico.

Curiosità:
Il secondo volume ha come ambientazione New York e il navy seal, nascosto al mondo, è un Metro SWAT. Significa che, oltre alla documentazione sul personaggio, ho dovuto imparare come si muove uno SWAT. Com’è l’ambiente in cui lavora, in una New York che ho visto solo da lontano. È stato magnifico. Ora ho nozioni seal, SWAT e anche da artificiere. Ora della fine di questa saga, sarò più intelligente, o forse temibile. 😊

SHARE/CONDIVIDI POST:

SHARE/CONDIVIDI POST:

NOTA: All’interno di questo blog sono presenti dei link di affiliazione/sponsorizzazione. In qualità di Affiliato Amazon, io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

Per maggiori informazioni, clicca qui

TRADUCI / TRANSLATE

ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianRussianSpanish

NOTA: All’interno di questo blog sono presenti dei link di affiliazione/sponsorizzazione. In qualità di Affiliato Amazon, io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

Per maggiori informazioni, clicca qui

Writing in Pink - Aura Conte blog

DISCLAIMER

– Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.

INFO

Tutte le collaborazioni editoriali di Writing in Pink! vengono fatte a titolo gratuito, ovvero gratis. Non effettuiamo recensioni su richiesta e acquistiamo noi stessi i libri recensiti.

Per maggiori informazioni (anche riguardo all’utilizzo di immagini e link da parte di questo blog): clicca qui.

IMPORTANTE

All’interno di questo blog sono presenti dei link di affiliazione/sponsorizzazione. In qualità di Affiliato Amazon, io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

Per maggiori informazioni, clicca qui

© Copyright 2020- 2022: Writing in Pink! by Aura Conte – All rights reserved.

© Copyright 2020- 2022: Writing in Pink! by Aura Conte – All rights reserved.