Le interviste di WiP! L’ospite di oggi è… Jessica Black

Jessica BlackBen trovate, lettrici di WiP!
Quest’oggi è ospite del blog l’autrice di romanzi principalmente young adult, Jessica Black.

Salve, Jessica e benvenuta su Writing in Pink!

Raccontaci qualcosa di te…
“Ciao! Allora, cosa dire? Sono una ragazza piena di passioni, ma a volte anche un pochino pigra… Adoro leggere, scrivere, amo i gatti e sono Netflix e dolci-dipendente. All’inizio sono sempre un po’ timida con le persone che non conosco, ma se e quando mi sblocco divento decisamente logorroica!”

Come e quando è nato il tuo amore per la scrittura?
“Da adolescente, verso i quattordici anni, in particolare con EFP, il sito delle fan-fiction… che nostalgia! A quei tempi scrivevo molto, decisamente più di quanto non faccia ora.”

Qual è il genere letterario dei tuoi libri?
“Principalmente young adult.”

Di cosa tratta il tuo ultimo libro?
“”Le stranezze dell’amore”, edito da Read & Love Publishing, tratta principalmente il tema del bullismo, un tema che mi sta molto a cuore, per vicende personali e non. Parla anche di amicizia, musica e prime esperienze d’amore.”

Dove possiamo trovarlo?
“Dal 16 Novembre sarà esclusiva Amazon per quanto riguarda il digitale, mentre il cartaceo è possibile ordinarlo in libreria fisicamente, oppure acquistarlo sul sito della CE o sempre su Amazon.”

stranezze dell'amore - jessica black

Scegli tre aggettivi per descrivere la tua protagonista… e spiegaci la ragione di questa scelta.
“Alice è strana, sensibile e auto-ironica. Strana perché è così che viene sempre definita dai compagni di classe… e quindi alla fine si convince anche lei di esserlo; sensibile perché ha un animo molto emotivo ed empatico; infine auto-ironica perché è comunque spesso capace di sdrammatizzare la situazione, se questa lo permette.”

Scegli tre aggettivi per descrivere il tuo protagonista… e spiegaci la ragione di questa scelta.
“Affascinante, dolce, leale. Michael è veramente un ragazzo d’oro, arrivato nel posto e nel momento giusto.”

Dove è ambientato il tuo libro? C’è un motivo dietro tale location?
“Essenzialmente a scuola, è lì che in gran parte si svolge la storia.”

Sei legata a uno dei tuoi personaggi in particolare? Se sì, quale e perchè?
“Difficile scegliere! Sono molto legata ad Alice, la protagonista, ma anche a Emma, che è la sua migliore amica. Emma è un vero uragano d’energia, nonostante ne abbia passate tante… e poi ha sempre il sorriso sulle labbra! Tutte vorremmo un’amica come lei. Infine non posso che menzionare nonna Gina, perché è davvero speciale e per questo ha un posto d’onore nel mio cuore.”

Dove trovi l’ispirazione per una storia?
“Generalmente da quello che mi capita o che mi circonda… e poi la musica è indubbiamente l’altra mia alleata!”

Cosa ti ha spinto a scegliere il tuo genere letterario?
“In realtà, riflettendoci, ho da poco realizzato che è stato quasi più lui a scegliere me, piuttosto che il contrario. Mi è semplicemente venuto spontaneo scrivere young adult, tutto qua, fin dalla prima novella.”

Quando sei in fase di stesura/creazione di una nuova storia, inserisci al suo interno qualcosa di te o preferisci un certo distacco?
“Metto quasi sempre un po’ di me nei miei testi, mi viene piuttosto naturale… anzi, fatico ad avere un approccio troppo distaccato.”

Self-publishing o casa editrice?
“Non ho mai pubblicato in self, devo dire che m’incuriosisce, penso sia una sfida bella tosta con se stessi. Casa editrice sì, ma ovviamente dipende, sono assolutamente contraria all’EAP e sconsiglio di intraprendere un percorso di questo tipo a chiunque. Un editore serio, seppur medio-piccolo, saprà sicuramente supportare e coinvolgere il proprio autore o la propria autrice. Personalmente mi sto trovando bene con la casa editrice del mio ultimo romanzo. Indubbiamente può capitare di avere delle “difficoltà”, ma ciò che conta è soprattutto la volontà e la determinazione che si impiegano nel risolverle.”

Oltre al tuo ultimo libro, hai scritto altri romanzi? Quali?
“Sì, ho scritto una novella a sedici anni e un altro romanzo breve, ma entrambi sono attualmente fuori catalogo.”

Compi qualche gesto scaramantico o altro, prima di metterti a scrivere un nuovo capitolo o durante la stesura del testo?
“Non compio particolari gesti o rituali quando scrivo, ma la musica mi aiuta sempre molto!”

Dove preferisci scrivere le tue storie? Hai un luogo preferito?
“Dev’essere assolutamente un luogo silenzioso, altrimenti non riesco a concentrarmi. In genere scrivo nella mia stanza.”

Writing in Pink! tratta di diversi argomenti di lifestyle, oltre ai libri. Per quanto riguarda la Musica… ascolti un genere in particolare durante la stesura dei tuoi libri? Oppure preferisci scrivere in totale silenzio?
“La musica mi aiuta a trovare ispirazione o a immaginare alcune scene, ma mentre scrivo deve regnare l’assoluto silenzio… altrimenti è la fine! ;)”

Restando in tema musicale, quali canzoni includeresti in una ipotetica Playlist del tuo romanzo?
“”Le stranezze dell’amore” ha una sua playlist, che potete trovare a fine romanzo. Però voglio svelarvi qualche canzone, visto che ci siamo. Ci sono ad esempio i Maneskin con “Zitti e buoni” e Ultimo con “La stella più fragile dell’universo”.”

Da lettrice, cosa ti piace leggere e perchè?
“Chick lit, new/young adult soprattutto. A differenza del cinema, in cui amo guardare specialmente horror, nella lettura preferisco dedicarmi a qualcosa di più divertente e leggero.”

Lieto fine o plot-twist?
“Sotto sotto sono una cancerina sognatrice, quindi non posso che scegliere il lieto fine!”

Quali sono i tuoi interessi oltre la scrittura?
“Mi piace viaggiare, guardare film e serie tv, ascoltare musica (ogni tanto mi diverto anche a cantare, sebbene non sia assolutamente una professionista) e coccolare la mia gatta!”

Progetti editoriali futuri? Stai scrivendo una nuova storia?
“Qualcosa bolle in pentola… tempo fa ho anche iniziato a scrivere una storia nuova, ma ultimamente sono un pochino bloccata con la scrittura, spero di riuscire presto a riprendere il tutto.”

Dove possiamo trovarti online?
“Direi su Instagram, che uso maggiormente rispetto agli altri social. Il mio profilo è jessica_black091.”

Grazie di cuore di essere stata nostra ospite su WiP!
“Grazie a voi per questa fantastica opportunità, è un’iniziativa molto bella!”

SHARE/CONDIVIDI POST:

SHARE/CONDIVIDI POST:

NOTA: All’interno di questo blog sono presenti dei link di affiliazione/sponsorizzazione. In qualità di Affiliato Amazon, io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

Per maggiori informazioni, clicca qui

Writing in Pink - Aura Conte blog

DISCLAIMER

– Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.

INFO

Tutte le collaborazioni editoriali di Writing in Pink! vengono fatte a titolo gratuito, ovvero gratis. Non effettuiamo recensioni su richiesta e acquistiamo noi stessi i libri recensiti.

Per maggiori informazioni (anche riguardo all’utilizzo di immagini e link da parte di questo blog): clicca qui.

IMPORTANTE

All’interno di questo blog sono presenti dei link di affiliazione/sponsorizzazione. In qualità di Affiliato Amazon, io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

Per maggiori informazioni, clicca qui

© Copyright 2020- 2022: Writing in Pink! by Aura Conte – All rights reserved.

© Copyright 2020- 2022: Writing in Pink! by Aura Conte – All rights reserved.