Intervista all’autrice: Maria Cristina Folino

Ben trovate, lettrici di WiP!
Quest’oggi è ospite del blog l’autrice di romanzi saggistica, romanzi, poesie e racconti brevi, Maria Cristina Folino.

Salve, Maria Cristina e benvenuta su Writing in Pink!

Raccontaci qualcosa di te…
“Scrittrice per passione, quando lavoro mi occupo di giornalismo, copywriting e social media management. Nel 2012 mi sono laureata in Lettere e Filologia Moderna presso l’Università degli Studi di Salerno, poi mi sono specializzata in Programmazione e Gestione d’interventi per gli Archivi e le Biblioteche Digitali. Sono un po’ nerd e un po’ geek. Dal 2008 ho collaborato con stampa locale e numerose testate online. Il mio “rifugio” sul web è www.mcfolino.it.”

Come e quando è nato il tuo amore per la scrittura?
“Da piccolissima, scrivevo già romanzi. Imbrattavo intere agende, block notes e quaderni con i miei primi esperimenti di scrittura.”

Qual è il genere letterario dei tuoi libri?
“Saggistica, romanzi, poesie e racconti brevi”

Di cosa tratta il tuo ultimo libro?
“”Tim Burton e il catalogo delle Meraviglie. Un saggio ‘pop’ tra letteratura e cinema” è un volume illustrato dedicato al mondo di Alice in Wonderland, spaziando appunto dai romanzi dell’autore della fiaba, Lewis Carroll (che non tutti sanno essere due, con la medesima protagonista) alle trasposizioni cinematografiche Disney firmate da Tim Burton. Un viaggio mirabolante, complesso, analizzato in maniera critica e consapevole rispetto al significato metaforico di personaggi, ambientazioni, neologismi e simbologie.”

Dove possiamo trovarlo?
“Qui: https://www.edizionidialoghi.it/tim-burton-e-il-catalogo-delle-meraviglie

Writing in Pink! - Libri & LifestyleDove è ambientato il tuo libro? C’è un motivo dietro tale location?
“Nell’Underworld, ovvero il “Sottomondo”: Tim Burton, infatti, interpreta così un Wonderland che, all’interno dei film Disney del 2010 e del 2016, si scopre esistere davvero, in una dimensione dove Alice è pervenuta per puro caso, e dove ritorna una volta adulta.”

Cosa ti ha spinto a scegliere il tuo genere letterario?
“Avevo una tesi di laurea dedicata proprio ad una delle fiabe più amate del mondo e ho pensato: “Rendiamola disponibile al pubblico, perché no”.”

Self-publishing o casa editrice?
“Decisamente casa editrice.”

Oltre al tuo ultimo libro, hai scritto altri romanzi? Quali?
“Ho pubblicato un libro di poesie diversi anni fa: un esperimento giovanile. Il libro fu anche premiato. Poi ho pubblicato due ebook. Questa è la mia prima pubblicazione cartacea di un certo spessore.”

Writing in Pink! tratta di diversi argomenti di lifestyle, oltre ai libri. Per quanto riguarda la Musica… ascolti un genere in particolare durante la stesura dei tuoi libri? Oppure preferisci scrivere in totale silenzio?
“Amo scrivere nella quiete, al computer e sulla mia scrivania. La musica non mi aiuta a riordinare le idee, però qualche volta m’ispira se l’ascolto subito prima di scrivere. Mi piace ascoltare un po’ di tutto, dal rock all’R’n’B.”

Restando in tema musicale, quali canzoni includeresti in una ipotetica Playlist del tuo romanzo?
“Eccole:
1. Alice (Underground) – Avril Lavigne
2. The Poison – All-american Rejects
3. The Technicolor Phase – Owl City
4. Her Name Is Alice – Shinedown
5. Painting Flowers – All Time Low
6. Where’s My Angel – Metro Station
7. Strange – Tokio Hotel And Kerli
8. Very Good Advice – Robert Smith
9. In Transit – Mark Hoppus With Pete Wentz
10. Tea Party – Kerli
11. The Lobster Quadrille – Franz Ferdinand”

Da lettrice, cosa ti piace leggere e perché?
“Leggo mistery, avventura, fantasy, fantascienza e romanzi a sfondo sociale, perché mi piacciono le storie ricche di colpi di scena e che mantengono desta l’attenzione.”

Quali sono i tuoi interessi oltre la scrittura?
“Ho un sito web e un blog a tema letterario in cui pubblico recensioni, freebies e non solo. Di tanto in tanto, aggiorno il mio podcast dedicato a libri e news, creato per puro divertimento: si chiama “Caffè Letterario Podcast” e potete ascoltarlo su Spotify, iTunes, Google Podcast e altre piattaforme.”

Dove possiamo trovarti online?
“Sul mio sito web www.mcfolino.it e in tanti altri posti che trovate qui: https://fashionreaders.carrd.co”

Grazie di cuore di essere stata nostra ospite su WiP!
“Grazie a voi!”

________________________________________________

Biografia:
“Nata a Salerno nel 1989, Maria Cristina Folino è giornalista, copywriter e social media manager. Laureata in Lettere e Filologia Moderna presso l’Università degli Studi di Salerno, è specializzata in Programmazione e Gestione d’interventi per gli Archivi e le Biblioteche digitali. Dal 2008 ha collaborato con stampa locale e testate online. È social media manager presso MTN Company, scrive per Alpi Fashion Magazine e collabora con Gruppo Eventi per Casa Sanremo. Il suo sito web è www.mcfolino.it.”

Altro…
“”Tim Burton e il catalogo delle Meraviglie” è un saggio “pop”, che spazia tra diversi media e modalità di comunicazione, intende evidenziare le valenze metaforiche assunte, di volta in volta, dal Paese delle Meraviglie di Lewis Carroll all’interno della trasposizione cinematografica di Tim Burton. In questo modo conduce il lettore per mano alla scoperta di un gioco di rimandi e innovazione tra l’opera letteraria originale e i film Disney.
Esaminando la natura della nuova Alice adolescente, se ne vedranno i molteplici aspetti e implicazioni: quale significato è insito nei dubbi, nei ricordi e nella paura della rivalsa da parte della nuova Alice? Dopo aver viaggiato dalla carta stampata al cinema, e ritorno, la risposta definitiva – in ogni caso – spetta al lettore.”

SHARE/CONDIVIDI POST:

SHARE/CONDIVIDI POST:

NOTA: All’interno di questo blog sono presenti dei link di affiliazione/sponsorizzazione. In qualità di Affiliato Amazon, io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

Per maggiori informazioni, clicca qui

Writing in Pink - Aura Conte blog

DISCLAIMER

– Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.

INFO

Tutte le collaborazioni editoriali di Writing in Pink! vengono fatte a titolo gratuito, ovvero gratis. Non effettuiamo recensioni su richiesta e acquistiamo noi stessi i libri recensiti.

Per maggiori informazioni (anche riguardo all’utilizzo di immagini e link da parte di questo blog): clicca qui.

IMPORTANTE

All’interno di questo blog sono presenti dei link di affiliazione/sponsorizzazione. In qualità di Affiliato Amazon, io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

Per maggiori informazioni, clicca qui

© Copyright 2020- 2022: Writing in Pink! by Aura Conte – All rights reserved.

© Copyright 2020- 2022: Writing in Pink! by Aura Conte – All rights reserved.